Giorgio Porri Fotografo

Avete deciso di sposarvi e state cercando la persona giusta che immortali il vostro giorno? Di seguito vi darò 3 consigli per scegliere il fotografo del tuo matrimonio.

Iniziagiorgio porri fotografomo con il dire che sposarsi non è certo una passeggiata. Uno non si alza al mattino e decide di infilarsi la fede al dito così, come se niente fosse. Come avete cercato tra milioni di persone il vostro lui o la vostra lei, così dovete cercare tra milioni di fotografi chi sappia meglio raccontare la vostra storia d’amore. Certo, raccontare! Perché quell’album che mostrerete con orgoglio ai vostri parenti ed amici non è altro che il libro che sigilla la vostra storia d’amore.

 

Quindi da dove iniziare per cercare il narratore/fotografo? Ma dall’inizio.

  1. Guardatevi intorno

Il  primo consiglio che vi do è quello di guardarvi intorno. Ascoltate i racconti dei vostri amici e parenti che hanno già fatto questa esperienza e cercate di capire cosa più vi affascina. Dopo di che iniziate a fare delle ricerche su internet per capire i vari stili di fotografia da matrimonio. Non è detto che a tutti piaccia lo stile classico o quello più moderno. Una volta trovata la vostra strada, iniziate a catalogare i fotografi della “vostra zona” che rispecchiano il vostro stile. Vedete tutti i fotografi che distano da voi almeno un’ora/un’ora e mezza di macchina. Ricorda: con lui dovrai parlare della tua storia d’amore ed è meglio farlo vis à vis piuttosto che tramite un computer o un telefono.

  1. Visitate sito internet e pagine social

Una volta compilata la lista, iniziate a spulciare i loro siti internet e le loro pagine social. Da lì si può capire che tipo di persona immortalerà i vostri momenti.  Fa troppe foto statiche o cerca di cogliere la naturalezza delle espressioni? Per esempio io cerco di intervenire il meno possibile con mie giorgio porri fotografoiniziative personali e seguo molto il naturale svolgimento degli eventi:  se non c’è il lancio del bouquet o quello della giarrettiera significa che non devo andare a cercare quella foto forzando la coppia a fare qualcosa che non vogliono, il loro matrimonio è contraddistinto proprio dall’assenza di queste cose. ATTENZIONE!!! Questo non vuol dire mancanza di professionalità.  Se c’è qualcosa che non va, se devo intervenire per “salvare una situazione improponibile”, come ad esempio una macchia sull’abito da sposa (che non auguro a nessuna 😉 ), allora lo faccio. Solitamente metto in luce le emozioni dei presenti, l’amore degli sposi, il divertimento della festa, la commozione dei genitori, la felicità dei testimoni. Semplicemente racconto la loro giornata, cercando di essere così efficace da farla capire anche a chi non c’è stato e si basa solo sulle mie foto. Cliccando QUI potete vedere alcuni miei lavori e conoscere un po’ il mio stile.

  1. Incontratelo

Una volta che avete capito come vi piacerebbe fosse rappresentato il vostro matrimonio e aver selezionato il fotografo, INCONTRATELO. Chiedete un appuntamento e andate nel suo studio.  Non vi costerà nulla.
Parlategli di quello che volete e come vi piacerebbe essere fotografati. Se riesce a capirvi al volo allora fermatelo. Mi raccomando diffidate da chi non vi fa firmare un contratto. Non importa di quello che avete parlato, deve essere tutto riportato su carta. Un fotografo professionista questo lo sa.

 

Se avete letto l’articolo e volete conoscermi un po’ meglio cliccando Qui potrete accedere direttamente alla mia pagina Facebook e vedere altri miei lavori.

m

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Fusce neque purus, eleifend vel sollicitudin ut.

Instagram

@ My_wedding_day

Follow Us

Solene@qodeinteractive.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. <a href="https://www.giorgioporri.it/privacy-policy/">Privacy Policy</a> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi