Giorgio Porri Fotografo

Il 2017 è l’anno del tuo matrimonio? Ricevimento, abito da sposa, parrucchiere, fiori, fotografo sono cose basilari per vivere al meglio il giorno più bello della tua vita, ma sei veramente sicura di aver pensato a tutto? Oggi ti suggerisco come ottenere il Bonus Matrimonio 2017. Continua a leggere e scopri come ottenerlo.

Iniziamo con il dire che se avete letto, o sentito parlare,  di un bonus pari a 25.000€ per chi si sposa entro dicembre 2017 allora vi siete imbattuti in una vera e propria bufala. Il bonus matrimonio esiste ed è riconosciuto dall ‘Inps e si chiama Assegno Congedo Matrimoniale. Viene concesso in occasione di un congedo straordinario per il matrimonio, sia civile che concordatario, della durata di 8 giorni da usufruire entro i 30 giorni successivi alla data dell’evento.

A CHI SPETTA?

  • operai
  • apprendisti
  • lavoratori a domicilio
  • ai marittimi di bassa forza
  • dipendenti da aziende industriali, artigiane, cooperative
  • ai lavoratori disoccupati che siano in grado di dimostrare che nei novanta giorni precedenti il matrimonio hanno lavorato, per almeno 15 giorni, alle dipendenze delle aziende di cui
  • ai lavoratori, che ferma restando l’esistenza del rapporto di lavoro, per un qualunque giustificato motivo non siano comunque in servizio (malattia, sospensione dal lavoro, richiamo alle armi ecc.).

Non rientrano i dipendenti:

  • aziende industriali, artigiane, cooperative e della lavorazione del tabacco con qualifica di: impiegati, apprendisti impiegati, dirigenti;
  • aziende agricole;
  • commercio;
  • credito;
  • assicurazioni;
  • enti locali;
  • enti statali;
  • aziende che non versano il relativo contributo alla CUAF (Cassa Unica Assegni Familiari).

QUANTO VALE?

L’importo dell’assegno varia in base alla categoria del lavoratore. Agli operai, apprendisti e lavoratori a domicilio spettano 7 giorni di retribuzione; per i marittimi 8 giornate di salario medio giornaliero. Mentre per i part-time verticale spetta solo per i giorni di retribuzione che coincidono con quelli previsti dal contratto per lo svolgimento dell’attività lavorativa.

COME FARE LA DOMANDA

Se sei un lavoratore dipendente (di cui sopra) devi presentare la domanda al tuo datore di lavoro alla fine del congedo e non oltre i 60 giorni dal matrimonio. Oltre alla domanda devi presentare il certificato di matrimonio  rilasciato dall’autorità comunale, o dichiarazione sostitutiva di certificazione, che avvalora lo stato di coniugato e contenente gli estremi del tuo matrimonio. Se non ti è possibile produrre la certificazione nei termini citati, puoi presentare un certificato rilasciato dall’autorità religiosa cioè una dichiarazione sostitutiva autenticata, purché successivamente tu provveda a consegnare la documentazione prescritta.

Se sei disoccupato o richiamato alle armi allora devi presentare domanda all’Inps entro un anno dalla data del matrimonio. Si deve presentare un’autocertificazione per attestare lo stato di disoccupazione alla data del matrimonio (da sostituire con la Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante lo stato militare alla data del matrimonio se si è un richiamato alle armi). Poi un’autocertificazione che provi lo stato di coniugato e indicante gli estremi del matrimonio, una dichiarazione dell’atto di notorietà attestante il rapporto di lavoro di almeno 15 giorni nei 90 giorni precedenti la data del matrimonio, alle dipendenze delle aziende nominate in precedenza e una copia dell’ultima busta paga.

Il tutto dovrà essere inviato tramite:

  • WEB – usufruendo del servizio “Invio OnLine di Domande di prestazioni a Sostegno del reddito” alla funzione assegno per congedo matrimoniale.
  • Patronati – attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.
  • Contact Center – telefonando al numero  803164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06164164 da rete mobile (pagamento in base al piano tariffario del gestore)

 

Tutte le info sono state prese dal sito www.inps.it/portale/default.aspx

 

 

m

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Fusce neque purus, eleifend vel sollicitudin ut.

Instagram

@ My_wedding_day

Follow Us

Solene@qodeinteractive.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. <a href="https://www.giorgioporri.it/privacy-policy/">Privacy Policy</a> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi